A proposito di dolcificanti ipocalorici

Dolcificanti

Vi ho mai detto che raccolgo bustine di zucchero? una buona parte sono di dolcificanti ipocalorici. Avete mai letto la composizione? La maggior parte contiene saccarosio, aspartame e lattosio. Sweet’n low contiene anche aromi e un antiagglomerante (E551).Tra quelli della foto uno contiene saccarina e ciclammato. Il ciclammato fu vietato dalla FDA parecchi anni fa, era contenuto in molte bibite negli USA, Cool-Aid ne conteneva fino al 28.5%. La Lipton che ne faceva uso nei suoi prodotti donò il dolcificante artificiale a ospedali psichiatrici e penitenziari in Ohio. Aromi anche in Dolce linea, un Edulcorante con fibra, cosa potrebbe essere mai? ancora lei, l’inulina.

About these ads

15 commenti on “A proposito di dolcificanti ipocalorici”

  1. Grissino scrive:

    Allora ti tengo le bustine!!
    Scommetto che riesco a troverne qualcuna che manca alla tua collezione. ;-)

  2. Stefania scrive:

    si, parliamone di questo problema perche’ da poco discutevo con una persona (sudamericana) che ingenuamente sta usando uno di questi prodotti (viene venduto in scatoletta) come sostituto dello zucchero e lei mi dice che ‘lo usano i diabetici’… credo che sia Hermesetas: Gianna, ce l’hai nella tua collezione? :-D

  3. Stefania scrive:

    anzi, se hai qualcosa in spagnolo che riguarda questi prodotti, me lo mandi per email? cosi’ passo… io non ne so molto perche’ non ne ho mai usato…

  4. Giacomo scrive:

    Collezione di bustine di zucchero? Beh, se te ne servono un po’ dall’Australia, basta chiedere e te ne faccio una scorta :)

  5. paolo scrive:

    Intanto la UE ci ha tolto i campi di barbabietola e ci ha imposto di chiudere gli zuccherifici, chissà perché…

  6. gianna scrive:

    Grazie a tutti!!!

    @Paolo, questa cosa degli zuccherifici è un dramma,nelle Marche ne hanno chiusi due.

    Tanto abbiamo lo sciroppo di glucosi-fruttosio…

  7. davide scrive:

    anche io colleziono bustine di zucchero! le ho regalate ad una mia amica, ne avevo tremila! naturalmente avevo messo in moto una macchina di raccogli – bustine in cui amici e parenti tenevano tutte le bustine per me! ho coinvolto circa 35 persone…

    buon week end

  8. Paolo scrive:

    Pensare che zuccherando il mio caffè potrei avere disturbi gastrointestinali da lattosio è inquietante…

  9. Mary scrive:

    Ciao a tutti!

    Il mio dolcificante “preferito” è sicuramente il Misura, soprattutto perché non ha quel terribile retrogusto metallico che rovina ogni tazzina di caffè… @_____@
    Per quanto riguarda le bustine di zucchero, il Natale scorso in un bar vicino a casa mia ho trovato quelle della Kinder e Ferrero con le immagini dei cioccolatini (Kinder Maxi, Kinder Bueno ecc…) e le ho prontamente rubate! :P

    Visto che è la prima volta che scrivo ne approfitto per fare i complimenti a Gianna… Il tuo blog è interessantissimo! :)
    Ciao!

    Mary

  10. Giorgio scrive:

    Un bell’articolo sui dolcificanti e perché non funzionano e si ingrassa lo potete trovare al link:

    http://lescienze.espresso.repubblica.it/articolo/Zero_calorie_=_pi%C3%B9_peso/1323265

    Giorgio

  11. michele scrive:

    fai la raccolta di bustine piene o vuote?

  12. gianna scrive:

    No, sono piene.

  13. gianluca scrive:

    ma l’antiagglomerante che funzione ha in queste bustine? aiuta forse lo zucchero a non impaccare nella confezione?

  14. umberto scrive:

    scusate ma il ciclammato non era aqccusato di essere cancerogeno e lo mettevano in pesche sciroppate americane e simili?

  15. mario meridio scrive:

    Discussione in famiglia : Lei mi aveva ordinato di comprare una bottiglietta di 250gr. di “sciroppo d’acero” da agricoltura biologica(eur 11,50 !!!),non avendolo trovato nel discount da Lei(la mia mogliepadrona indicatomi) ho comprato un “dolcificante ipocalorico” di gg.200 in polvere tipo zucchero,pensando pure che fosse più agevole col cucchiaino prendere la dose voluta.A momenti mi cacciava di casa.So che il prezzo non giustifica necessariamente la qualità di un alimento e/o oggetto,poichè i furbi commerciali fanno pagare oro anche la paglia dorata dal sole.Chi mi può illuminare su un argomento in cui sono “gnurante assai”? Grazie.mario raygreen45@yahoo.it


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 950 follower