La foto del giorno

No comment.


15 commenti on “La foto del giorno”

  1. Grissino scrive:

    Ma veramente é senza senso!

  2. biola scrive:

    A giudicare da come scrivono e’ un negozio da evitare :
    ‘chierede informazioni’ non depone a loro favore …
    ma che negozio e’ ? propone diete ?

  3. emilio scrive:

    Il problema grosso è che ci sono idioti che entrano a chiedere informazioni.

  4. Fiorenzo scrive:

    qualcuno ha capito cosa significa? se e’ un modo di attrarre i clientes in tempi di crisi non mi pare troppo brillante. boh

  5. Marco scrive:

    Fantastico!
    La grafologia al servizio dell’alimentazione.
    Sarebbe divertente fare una candid camera.
    Marco

  6. antonio scrive:

    Purtroppo è “normale” in un paese e in un momento tragicomico !Un cartello cosi doveva essere ritirato a colpi di pernacchie e senza argomentazioni scientifiche qualche minuto dopo essere stato esposto. Invece probabilmente resiste e forse funziona pure. Ma anche alcuni dietologi qualche volta non scherzano….

  7. chi non sarebbe curioso ? io entrerei di corsa …

  8. Letizia scrive:

    Io entrerei ….. chissà se la mia scrittura è gluten-free???? AHAhahaha

  9. dai vediamo se confessano anche gli altri :-), chi entrerebbe ??

  10. Goffredo scrive:

    Beh, se uno scrive in grassetto, gli consigliano una dietina per tornare in corsivo…

  11. Io l’ammetto. entrerei. per sentire quali panzane mi rifilano. e poi chiederei cosa mangiano loro visto che in un cartello cosi scrivono “chierede informazioni” …

  12. leo scrive:

    da come scrivono LORO, si vede che hanno dei disturbi alimentari!! :)

  13. steniz scrive:

    Quanta spietatezza contro l’analfabetismo funzionale (e alimentare) di un povero diavolo, lui almeno ci mette la faccia… E’ forse meglio continuare a far scorazzare i Potenti, ben nascosti dietro le loro confezioni ricche di immagini ammiccanti (e false) quelli che comprano grandi laboratori indipendenti, testimonials, publiredazionali, finte associazioni o finti studi per ingannare? Del resto come farebbero a fare gli interessi degli azionisti e contemporaneamente quelli del consumatore?!?

  14. andrea scrive:

    Anchio non riesco a trovare un senso.
    vedo la cosa molto astratta, anche se devo ammettere che di concreto
    nel campo della alimentazione vedo ancora poco.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 934 follower