Fast Food Nation entra in classe

Lui è Eric Schlosser, l’autore di Fast food Nation, lettura caldamente suggerita.

Forse è per effetto del successo del film-inchiesta Super Size Me. Il  libro di Schlosser entra in classe, succederà in alcune scuole di Manhattan, the High School for Health Professions and Human Services. Non sarebbe male che questa lettura venisse proposta anche nelle scuole italiane, non siete daccordo?

Avete presente l’aroma delle patatine fritte? è totalmente artificiale e agli aromi dedica molte pagine del suo libro. Avete idea di quali siano gli intrecci tra lobby del sistema agroalimentare e politica? e quali effetti possono avere sulle filiere produttive? Fast Food Nation vi darà molte risposte.

Quando le catene di fast food approdano in Europa” – dice Schlosser – “non aprono solo nuovi ristoranti. Esse esportano anche i loro sistemi di produzione e distribuzione del cibo, le loro politiche del lavoro, le loro strategie di mercato, e la loro promozione di abitudini alimentari non sane”.

Non sarebbe male che questa lettura venisse proposta anche nelle scuole italiane. Non siete daccordo? Altro tema interessante su cui riflettere, come viene attuata l’educazione alimentare nelle scuole italiane? un dossier in arrivo prossimamamente a cura della redazione di TRASHFOOD.

 

Fonti: nys


One Comment on “Fast Food Nation entra in classe”

  1. Trashfood ha detto:

    Si sapeva già da mesi. Dopo il successo di “Super Size Me” un altro attacco alla dieta americana a base di hamburger e patatine fritte. Il regista Richard Linklater adatterà per lo schermo il libro “Fast Food Nation” di Eric…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...