We drive what we eat

The corn it takes to fill your tank could feed a child for a year according to the U.N.

Il mais che serve per riempire il tuo serbatoio, potrebbe nutrire un bambino per un anno in accordo con i dati dell’U.N.

Un argomento di cui in piu’ occasioni si è parlato tra i commenti di post precedenti.

Fonte immagine

Advertisements

One Comment on “We drive what we eat”

  1. Stefania ha detto:

    mi e’ capitato fra le mani una relazione pubblicata da una think-tank che si occupa di affari internazionali, http://www.chathamhouse.org.uk/, sui possibili risvolti di questa crisi. La relazione parla di 4 possibili scenari:

    1) la crisi e’ solo temporanea e presto torneremo ai ritmi di prima – e’ possibile che i prezzi alimentari diminuiscano ma la speculazione finanziaria delle commodities operera’ al contrario e portera’ ad una esagerata volatilita’.

    2) I prezzi rimarranno alti per un po’, spingendo in maniera significativa l’inflazione, ma l’economia si adatta e l’attuale sistema alimentare riesce ad adattarsi.

    3) i prezzi degli investimenti nel settore rimarranno alti mentre la produzione per capita scende. Di conseguenza, il sistema di produzione alimentare dovra’ cambiare in maniera drammatica in modo che i maggiori rendimenti vengano garantiti in maniera efficiente attraverso l’uso di risorse ‘rigenerative’ piuttosto che ‘estrattive’.

    4) Una serie di ‘scosse’ provocano influenzano la produzione e la fornitura degli alimentari. I prezzi salgono alle stelle mentre le azioni precipitano, innestando carestie, fame, panico civile.

    Chi volesse approfondire la lettura, in inglese, lo puo’ fare qui

    http://www.chathamhouse.org.uk/files/11622_bp0508food.pdf


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...