Uova marce

Liquidi, concentrati, disidratati, cristallizzati; congelati, surgelati, coagulati. Sono alcuni ovoprodotti, prodotti ottenuti a partire da uova di specie diverse, che possono essere destinati al consumo umano diretto, oppure alla fabbricazione di altri prodotti alimentari. Per la loro produzione vengono utilizzate le uova, i diversi componenti delle uova o le loro miscele, dopo la rimozione del guscio e della membrana.Alla materia prima così ottenuta possono essere aggiunte anche altre sostanze alimentari oppure alcuni additivi autorizzati.
Li chiamano Ovochef, Uovadoro, trovano largo impiego in pasticceria e nella ristorazione collettiva.
Riassumendo, gli ovoprodotti sono prodotti ottenuti a partire da uova di specie diverse, NON UOVA MARCE.


13 commenti on “Uova marce”

  1. gabriele ha detto:

    grazie, è bello vedere qualcuno competente che fa controdisinformazione 🙂

    Ora sarebbe bello se si potesse avere un commento su questo:
    http://www.beppegrillo.it/2005/12/ferramenta_ambu.html

    IMO c’è un allarmismo un po’ immotivato, ma mi piacerebbe sapere l’0opinione di un esperto.

  2. gianna ferretti ha detto:

    ciao Gabriele, ho letto l’articolo di Beppe Grillo.Sarebbe interessante avere qualche dettaglio in piu’.Di certo avrà dei dati di qualche laboratorio che ha eseguito le determinazioni.Avrebbe potuto inserirli. non ti sembra?

  3. Grissino ha detto:

    Mah, l’articolo di Beppe Grillo sembra una bufala… e comunque è scritto da qualcuno che non sa cosa significhi il termine scientifico. Cosa vuol dire che un alimento è dannoso perchè ha il ferro? Ma dipende quanto e sotto quale forma. In alcuni casi il ferro lo assumi proprio perchè ne hai bisogno!
    Fra l’altro sembra la similcopia di quella lista che girava tempo fa in cui si invitava a boicottare certe marche. Alla fine erano solo multinazionali. Quindi lo motivazione non perchè i prodotti facessero male ma solo politica.
    Secondo me questa lista è priva di senso.

  4. Grissino ha detto:

    Dimenticavo: che schifo la faccenda delle uova. D’altra parte perchè la gente non si chiede come sia possibile che certi alimenti costino così poco rispetto a quello che sono? Una motivazione ci sarà: materie prime scadenti, trattamenti tecnologici troppo spinti e via dicendo… Anche solo il latte a lunga conservazione: non farà male ma come si fa a pensare che sia sano bere una cosa che dura mesi a temperatura ambiente quando normalmente dura qualche giorno?

  5. giovanna soldini ha detto:

    sono inorridita dalla faccenda “uova marce” e ancor più dal silenzio che ne è seguito. sarà causa dello sciopero, non so. comunque perché non forniscono l’elenco delle ditte che hanno prodotto generi alimentari (dolci, pasta all’uovo, ecc.) con quello schifo di uova marce. chi si fida più di quello che ci propina il mercato? la faccenda puzza davvero molto in tutti i sensi! giovanna

  6. luigi ha detto:

    TANTO PER DIRLA BREVE: IL MINISTRO DELLA SANITA’ AVREBBE DOVUTO CHIEDERE ,CHI ERANO LE AZIENDE CHE SI FORNIVANO DAI FORNITORI PESCATI DAI NAS IN MERITO ALLE UOVA MARCEEEE. E FARE INFORMAZIONE. CAMPA CAVALLO CHE L’ERBA CRESCE!!!!(e’un nostro detto)

  7. Marco Ferri ha detto:

    da http://www.greenplanet.net/Articolo12686.html
    (fonte affidabile?) – scandalo “uova marce”
    L’ELENCO DELLE AZIENDE POSTE SOTTO SEQUESTRO:

    Fattorie Caiconti (Forlì- Cesena)
    Biovo (Treviso)
    Uovadoro (Verona)
    Volcar (Verona)
    Angonova (Cuneo)
    Agricola Tre Valli (Verona)
    Fattorie Guglielmi (stabilimento a Mantova,
    sede legale a Forlì)
    Bionature Agroalimentari (sede legale a Ravenna,
    stabilimenti a Torino e Cuneo).

    A dispetto della ragione sociale Biovo e Bionature non producono uova da allevamento biologico

  8. giuseppe cataldi ha detto:

    per “grissino”: evidentemente non hai letto fino in fondo l’articolo, altrimenti avresti trovato la risposta alla tua domanda “Cosa vuol dire che un alimento è dannoso perchè ha il ferro?”.

  9. dario valeri ha detto:

    sciocchezza!! i signori sono rei confessi!!!
    quindi state scrivento puttanate!
    La signora Ferretti difende l’indifendibile (quindi)
    il fatto e’ che le nostre istituzioni,
    imbavagliate e monche non fanno certo il
    nostro interesse.
    Anchio voglio sapere quali sono le aziende che hanno usato
    ovoprodotto a base di uova marce putride ecc.ecc.
    ma aime’ , gli organi di stampa tendono a minimizzare…
    come la signora Ferretti…..bho’ che dire

    buon fine anno con i veri panettoni(con uova di categoria “A” :)) , biscotti
    ecc.ecc. a base di putrescina !!

    dario

  10. gianna ferretti ha detto:

    @Sign.Dario Valeri. Scusi Dario, potrebbe spiegarsi meglio? se ha dei dati a disposizione sui livelli di poliamine (cadaverina e putrescina negli ovoprodotti),potremmo pubblicarli.

  11. ROLANDO IANNILLI ha detto:

    Ma il tecnico di laboratorio che dovrebbe ricercare questi agenti patogeni negli alimenti non dovrebbe essere lei o suoi colleghi? Se ci fornite i dati vedrà che qualcuno li pubblicherà…..o no?

  12. giovanni bonetti ha detto:

    le uova marce fanno letteralmente schifo.

  13. […] ocratossine e le ricordate le uova non commestibili che venivano comunque lavorate per produrre gli ovo-prodotti? Anche di quelle Gigi si è interessato. Poi pelati pieni di pesticidi made in Spagna o Made in […]


Rispondi a gianna ferretti Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...