La pizza Sibarita light

Quante volte capita di vedere una immagine accattivante della pubblicità e il prodotto reale si rivela una gran delusione? Ricordate l’impietoso confronto architettato dalla redazione di West Virginia Surf Report quando le immagini dei manifesti pubblicitari furono confrontate con i prodotti reali di celebri catene come McDonalds, Burger King, KFC, Wendy? Il motivo della differenza spinge molti inserzionisti pubblicitari a inserire la frase “l’immagine potrebbe non corrispondere al prodotto“, ma non sempre accade. Facciamo qualche esempio? magari non riguardante il fast food? La mia cara amica argentina Mariana Moreno, ci parla della sua esperienza: la pizza pronta dell’azienda Sibarita. Vai Mariana! raccontaci!

venditaneisupermercati

L’azienda Sibarita, ha anche un blog, o meglio lo aveva, da marzo 2007, non ci sono più posts.

Così si sono presentati il 26 luglio 2006. Parlano della pizza con vegetali, una versione light, che può essere mangiata anche se si è a dieta, perché ha il 50% meno di grassi e il 25% meno di calorie.

Resize of HPIM6688.jpg

Il 27 settembre 2006 cominciano le vendite, dichiarando che: E’ la prima pizza light surgelata con vegetali. E’ fatta con peperone rosso, mais, funghi e broccoli. E’ pratica, sana, naturale, e pure buona. Dicono che alla gente è piaciuta tanto e lo slogan era: Perché la pizza Sibarita è così buona?
E ora veniamo al nostro acquisto. A casa l’abbiamo comprata per provarla anche se non siamo amanti dei surgelati. La scatola mostra una immagine invitante però quando

la abbiamo aperta la pizza era più piccola di quello che sembrava e poi ci sono degli ingredienti come i funghi, in pratica inesistenti. I fiori dei broccoli? presenti ma finemente sminuzzati. La cottura si è fatta velocemente però il formaggio (queso) era così sottile che rischiava di bruciarsi.


Resize of HPIM6691.jpgResize of HPIM6694.jpgmini porcion.jpg

Ed ecco il risultato finale.

Non posso dire che il sapore era cattivo. Però poichè questi prodotti non si mangiano subito, e stanno diverso tempo nel banco frigo, nel sapore hanno qualcosa di strano anche se si consumano entro la data di scadenza. “Per farmi capire, non la compreremo più!!

Elenco Ingredienti: farina di frumento, mozzarella, pomodoro, broccoli, mais, fibra di frumento, sale, zucchero, lievito, olio di oliva, origano, aglio, ESP (gomma acacia, gomma xantica). Senza conservanti.

E voi avete esperienze e prodotti da segnalare?

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...