ET.chettibus®-12

Nuova puntata di ET.chettibus®, per riflettere insieme su etichette alimentari, ingredienti e loro funzioni.

Ingredienti: Acqua, zucchero, succo di limone 15%, sciroppo di glucosio (derivato dal frumento), maltodestrina, grassi vegetali idrogenati, fibra alimentare, acidificanti: acido citrico, acido tartarico, emulsionanti: E473,E472b, addensanti:E466, farina di semi di carrube,gomma di xanthan,aromi naturali.

Stavolta è facile.

Annunci

38 commenti on “ET.chettibus®-12”

  1. Grissino ha detto:

    E’ quasi tutto liquido quindi… Granita al limone?

    Peró ci sono i grassi vegetali idrogenati… che porcheria di roba hai scelto? 😀

    Comunque qui non si troverá quindi so giá che non posso vincere. 😦

  2. Laura ha detto:

    Una cosa tipo Grand Soleil?

  3. Eraldo ha detto:

    Dovrebbe essere qualche tipo di preparato per un sorbetto al limone. Probabilmente quello cui fanno pubblicità in televisione con grande enfasi di canti in villa. Mi sembra strana la presenza dei grassi idrogenati ma da una rapida ricerca fatta ho notato che essi sono presenti in tutti i prodotti industriali di questo tipo, quindi anche e soprattutto, quelli che ci propinano ai banchetti e nelle gelaterie/bar.

  4. Carlo merolli ha detto:

    e´forse uno smoothie al limone ?

  5. blackgold ha detto:

    Tutti quegli addensanti sono tipici dei prodotti a cucchiaio da banco frigo, sottospecie di yoghurt molto più elaborati, però manca il latte….Sì, potrebbe essere una granita, strano però , niente coloranti…

  6. Stefania ha detto:

    e se fosse una bibita? bibita densa tipo succo di frutta ?

  7. beatrice ha detto:

    ghiacciolo-gelato al limone… tipo quel ghiacciolo al limone con lo stecco di liquirizia… oppure granita…

  8. Ingliscgherl ha detto:

    secondo me è grand soleil, il “nettare delle dei” !

  9. Giorgio ha detto:

    Partendo dal presupposto che non è il Grand Soleil della Ferrero, altrimenti sarebbe stato:
    Gusto limone:
    Ingredienti : acqua, zucchero, yogurt, succo di limone 8%, liquore al limone 7% (acqua, zucchero, alcol, aromi naturali, scorze di limone), grasso vegetale, amido modificato, proteine del latte, esaltatore di sapidità (sciroppo di sorbitolo), addensante (pectina), emulsionante (esteri di saccarosio degli acidi grassi), aromi, infuso concentrato di erba digestiva.
    La somiglianza però è parecchia io opterei per un sorbetto preconfezionato liquido da surgelare del tipo che si vende in bottiglia di plastica pronto da porre nel congelatore.

  10. michele ha detto:

    cosa si vince questa volta?
    devo vincere ancora una volata io?

  11. michele ha detto:

    ops errore
    devo vincere ancora una volta io?

  12. Marco ha detto:

    Granita siciliana al limone di produzione industriale…

  13. Gianna Ferretti ha detto:

    Il regolamento impone maggiore precisione, 😀

    @Michele, dovremmo fare come a tombola, chi ha vinto già, salta il turno!

  14. Laura ha detto:

    Granigel?

  15. Rob ha detto:

    Ho la “fortuna” di avere in casa il grand soleil e vi dico che non è lui… mancano il liquore e l’estratto di erbe aromatiche!

    Complimenti per il sito, vi seguo da poco ma è davvero interessante! Ciauzz!

  16. Rob ha detto:

    dimenticavo: anche secondo me è una granita al limone!

  17. Parthenope ha detto:

    sorbetto al limone agita, congela e gusta; ma quella fibra vegetale (si ma quale?) mi fa pensare a proprietà digestive.

  18. michele ha detto:

    infatti hai gia’ fatto cosi una volta……..:)
    diamo un aiutino agli altri……..
    il sorbetto della g7 contiene vodka quindi eliminatelo
    per me’ comunque e’ un sorbetto di quelli venduti in reparto frigo
    e di ottima qualita’ in quanto ha un bel 15_% di succo mentre quelli che ho visto io sono tutti piou’ bassi…
    domani ve ne do’ un altro da escludere
    ciao.

  19. davide ha detto:

    io ho bevuto un sorbetto della parmalat una volta, mi sembra che come consistenza possa essere quella, dato che usano lo xantano. boh

    ciao gianna come stai? io ho passato un maggio ricco di soddisfazioni in ambito lavorativo… ora gambe in spalla per i prossimi traguardi

  20. Grissino ha detto:

    Intuizione micidiale… forse uno dei gusti dei

    POLARETTI DOLFIN ?!

  21. Stefania ha detto:

    eeehhh?! po-che?

  22. Marco ha detto:

    Po po po po polaretti Dolfin!!!!! Si vede Stefania che non abiti in Italia e non hai un figlio in età da cartoni animati… Sono ormai diverse estati che lo spot con la musichetta dei Polaretti si intrufola tra i cartoni animati del pomeriggio!

    Io ai Polaretti ci avevo anche pensato ma i colori (e coloranti) quasi fluorescenti dei Polaretti mi facevano pensare che non potevano essere loro i protagonisti dell’Etichettibus… purtroppo non ho potuto verificare perchè, grazie a Dio, non li ho mai comprati.

    Però potrebbero essere i Freestick by Granigel.

  23. michele ha detto:

    e’ un sorbetto in bottiglia grande
    non e’ un gelato
    granigel usano coloranti
    meno male che e’ facile……..

  24. Stefania ha detto:

    😀

  25. Grissino ha detto:

    Beh, neanche io abito in Italia ne ho figli… ma i Polaretti sono un ricordo di gioventú. Malgrado siano a mio parere terribili, han resistito sul mercato forse anche per la sigla che dici tu 😀 Po-po-po-Polaretti!! 😛

    Gianna, e secondo te io la bottiglia di Granigel la trovo qui a Vienna al supermercato?! Vorrei tanto farti io un Etichettibus di qui cosí impari! 😛 😉

  26. Stefania ha detto:

    boh ma scusate ma da quanto tempo ci sono questi Polaretti? io ho un vuoto totale 😦

  27. Grissino ha detto:

    Credo negli anni 70…

    http://www.dolfin.it/page.php?cPath=1

  28. Laura ha detto:

    Per chi non ha figli: i polaretti sono FONDAMENTALI!!!!

    Quando un bambino cade e si taglia un labbro, è quasi impossibile tenergli del ghiaccio su.
    Con i polaretti, invece…. problema risolto!!!

  29. Marco ha detto:

    Questa dei Polaretti come presidio medico-chirurgico è veramente bella!!

    Le poche volte che mia figlia si è tagliata un labbro il ghiaccio o l’acqua fredda hanno svolto benissimo il loro lavoro.

    Pensa che io da ragazzo ero sempre sbucciato (anni ’70 quindi sempre fuori casa senza pc o playstation)e sono arrivato fin qui senza usare i Polaretti!

  30. Giorgio ha detto:

    Come avevo già scritto il 27/5 è un sorbetto ma non sapevo quale, ora ho indagato ed eccovelo:
    Sorbissimo, pasticceria quadrifoglio (MO) €5,29
    Corretto ???

  31. Gianna Ferretti ha detto:

    Com’era Giorgio? 😀

  32. Giorgio ha detto:

    Decisamente buono ma lo conoscevo già.
    Però non amo particolarmente i prodotti troppo elaborati, preferisco prendere la vecchia e cara granita al limone passarla qualche secondo nel frullatore e servirla, almeno so cosa contiene avendola fatta io !!!
    Si è vero che non ha la consistenza dei miscugli già confezionati pronti da versare ma contiene solo limone acqua e zucchero.

  33. michele ha detto:

    ma ha vinto giorgio o no?
    non ho capito.

    comunque non e’ polenghi.
    ciao

  34. gianna ha detto:

    Giorgio, è giusto! l’ET.chettibus®-12 è risolto. Poi ti scriverò in privato.

    Tra qualche giorno, si ricomincia!

  35. michele ha detto:

    Bravo Giorgio nella mia zona questo prodotto non esiste……

  36. michele ha detto:

    Bravo Giorgio
    nella mia zona questo prodotto non esiste……

  37. Giorgio ha detto:

    @michele
    Io il prodotto l’ho trovato presso una grande catena di supermercati (Esselunga) e penso possa essere disponibile presso altri punti vendita, non mi sembra che abbiano l’esclusiva.
    Prova a cercarlo magari riesci a trovarlo e….
    Buon Sorbissimo !!!

  38. Sabrina ha detto:

    Io ho sostituito i polaretti con quelli della “finestra sul cielo” senza coloranti, con veri succhi di frutta. Squisiti, peccato che su mio figlio non suscitano molto fascino perchè mancano i pinguini!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...