Salmonella blog

Se pensate che possa essere noioso un blog curato da uno studio legale specializzato nella difesa dei consumatori che hanno contratto patologie alimentari, vi sbagliate. Sto parlando del blog monotematico che parla della Salmonella e di salmonellosi. E’ Salmonellablog, utilissimo per seguire giorno per giorno, ora per ora, le emergenze e i recall di prodotti contaminati da questo microrganismo. Qualche mese fa si parlava di spinaci. Di attualità in questi giorni è la vicenda sui killer tomatoes.

ags:

Annunci

3 commenti on “Salmonella blog”

  1. Stefania ha detto:

    stavo proprio per proporti un post su questo argomento. Naturalmente l’aspetto legale in paesi come l’US e’ fondamentale… ora succedera’ che in qualche modo lo studio legale riuscira’ a fare una ‘class action’ contro le ditte dispensatrici di pomodori alla salmonella. Finora la McDonald’s e altre catene di fast foods hanno tolto la fetta di pomodoro crudo dai propri ‘piatti’ in misura precauzionale. Si sono avuti diversi casi di salmonella in Texas e New Mexico. Nessun morto ma un po’ di tensione. Si parla del tipo di pomodoro largo, chiamato beefstake – che tipicamente viene tagliato a fettone e messo sopra l’hamburger, o usato per salsette in ristorante.

    Il problema della salmonella nei pomidoro non e’ nuovo – e’ del Giugno 2007 un’iniziativa volta a promuovere la sicurezza alimentare lungo questa catena alimentare. Secondo la Food and Drug Administration, i casi degli ultimi 10 anni hanno avuto origine dalle zone est della Virginia e dalla Florida, anche se ci sono stati casi in Georgia, South Carolina, Ohio e California. L’iniziativa ha come obiettivo lo studio delle pratiche legate a questo tipo di produzione e continua per tutto il 2008.

  2. Daniela ha detto:

    Grazie dell’ottima dritta sul sito salmonellablog! Anche in Italia purtroppo il problema della salmonella non è nuovo: ci sono state allerte sanitarie recenti (i tacchini e il pesce importato dalla Cina). Non so se vi può interessare un approfondimento, nel caso date un’occhiata al mio blog news.gruppomaurizi.it!!

  3. Stefania ha detto:

    ricevo e passo aggiornamento sulla questione pomidoro USA.
    Questa settimana la Food and Drug Administration ha confermato il richiamo ufficile dei pomidoro in 23 stati, in seguito alla possibile contaminazione della salmonella. Diversi distributori, incluso McDonald’s e Burger King hanno smesso di servire i pomidoro della varieta’ pachino, rotonda e Roma. Negli stati in questione, circa 280 persone hanno sofferto a causa del batterio. Nonostante le cause siano ancora misteriose, un simile problema con gli spinaci venne attribuito ad una sola fabbrica in California, e le autorita’ in US si aspettano una conclusione simile. L’inchiesta si e’ concentrata sugli importatori a sud del confine, ma ci sono preoccupazioni che la crisi possa scalfire la fiducia nell’industria dell’esportazione dei pomidoro in Messico, con un giro di $1miliardo. Mentre scriviamo un numero di operatori ha gia’ reintrodotto i pomidoro nei propri menu’, importati da stati considerati a prova di infezione dalla FDA.

    (Business Review Ltd – 18 /6/08)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...