Fresh labels: le etichette intelligenti,tracciabilità sotto controllo contro le frodi alimentari?

Ingenious-Label-Design-Ensures-Food-Safety-1.png

Le ultime frodi alimentari segnalate sono di qualche giorno fa. Oltre dieci tonnellate di prodotti alimentari surgelati di pesce e molluschi con confezionamento ed etichettatura irregolare con conseguente perdita della tracciabilita’ degli alimenti, sono stati sequestrati dal Corpo forestale dello Stato di Brescia presso una ditta di prodotti alimentari locale. Alcuni prodotti,destinati a mense di ospedali, asili, enti pubblici, gruppi di catering,erano stati etichettati con allungamento della data di scadenza.

Questi fatti potrebbero essere di certo scoraggiati se fossero piu’ diffuse le etichette della foto. Le Fresh labels sono frutto della creatività dello studio giapponese TO-GENKYO e potrebbero essere davvero utili per impedire che prodotti scaduti vengano rietichettati e reimmessi in circolazione. Il progetto funziona infatti attraverso il rilevamento dell’ammoniaca che emana dal prodotto contenuto nella confezione. Se il livello di ammoniaca, una delle sostanze che si formano durante il deterioramento delleproteine contenute nella carne, raggiunge una quantità elevata, l’etichetta e il codice a barre non saranno più leggibili.

Ingenious-Label-Design-Ensures-Food-Safety-2.png

Fonte immagine:

Annunci

5 commenti on “Fresh labels: le etichette intelligenti,tracciabilità sotto controllo contro le frodi alimentari?”

  1. mariana ha detto:

    Bravi i giapponesi!! 🙂

  2. Grissino ha detto:

    Figo! Ma non c’é reazione che puó “imbiancare” le etichette… non si sa mai. Sai come si dice: fatta la legge, trovato l’inganno!

  3. Wyk72 ha detto:

    Io li amo, i giapponesi, per queste cose. E anche per molte altre.

  4. michele ha detto:

    bella idea davvero dovrebbe diventare obbligatoria….

  5. Luigi De Rosa ha detto:

    Semplice ed efficace!
    Simile agli indicatori per il rispetto della catena del freddo:
    http://www.consumatori.it/index.php?option=com_content&task=view&id=443&Itemid=59


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...