Piacere mela

Metti insieme i principali consorzi e associazioni di produttori di mele, l’Assomela, finanziamenti del Ministero delle Politiche Agricole ecc..e cosa esce fuori? Il sito internet Piacere di mela a cui seguiranno campagne stampa sulle testate nazionali e siti di alimentazione e salute, promozioni nelle mense, nelle palestre e sulle piazze di Milano, Roma e Napoli, con corner, degustazioni, animazioni e distribuzione di materiale informativo.

Cosa c’è da dire sui contenuti?

-Che i dati “Mele e nutrizione” contengono le solite cose ormai sentite. Neanche una tabella e neanche un link a banche dati sulla composizione della frutta.

-Che non esistono solo la Mela Golden, La Pink Lady, la Fuji,la renetta, la Red delicious e poche altre.

Qualche anno fa mi sono interessata di frutta antica nell’ambito di un progetto di valorizzazione di vecchie varietà di mele rosa coltivate nell’appennino marchigiano. E’ stata l’occasione per me di conoscere tipi di mele dimenticate, come le piemontesi Grigia di Torriana, Carla, Runsè, Dominici, Magnana, Calvilla bianca, Buras, Gamba fina. Volete leggere qualcosa in proposito? Ecco un sito sulle mele antiche coltivate al nord. E la Mela Toggia, la Mela Agostina, Mela del castagno, la Broccaia, la limoncella, la mela zitella? qui un sito sulle mele antiche coltivate nell’appennino centrale.

Annunci

7 commenti on “Piacere mela”

  1. Stefania ha detto:

    aggiungo qualcosina anch’io – qui da un po’ si celebra il 21 Ottobre come il ‘giorno della mela’ , una sorta di sagra che e’ nata su iniziativa di Common Ground

    http://www.commonground.org.uk/

    una NGO che si occupa di promuovere e sostenere arte, giardinaggio e agricoltura locale. Bella iniziativa, questa dell’apple day – guardate qui i le varieta’ :

    http://www.england-in-particular.info/appleday/a-days.html

  2. Paolo ha detto:

    Gianna, conosci il bel “Museo della frutta” di Torino? Ospita riproduzioni storiche e recenti di frutta, specialmente rosacee per quel che ricordo. Purtroppo il sito internet non rende giustizia al museo… Comunque val bene una visita, se un giorno ti capitasse di passare a Torino!

  3. paolo ha detto:

    Le mele che hai rammentato si trovano ancora, bisogna avere un pò di pazienza e girare, nei farmer’s market della provincia di Torino oppure alla fiera di Cavour http://www.specialissimo.it/eventi/tuttomele-cavour.asp.
    Nel ‘700 il Piemonte era un giardino di delizie, si narra di circa 80 varietà diverse che oggi si sono più che dimezzate. Molte varietà servivano soprattutto in cucina ed oggi quegli usi sono scomparsi.
    Negli ultimi 5 anni un grosso lavoro di ricerca e recupero lo stanno facendo le ricercatrici della facoltà di Agraria di Torino, prima che lo Slowfood.

  4. gianna ha detto:

    Si Paolo conosco il Museo, ma non l’ho ancora visitato.

    Per le mele antiche, come ho già scritto, ho avuto occasione di lavorarci per fare delle determinazioni. In particolare ho lavorato sulle mela rosa dei Sibillini, anche loro sono un Presidio della Slow Food.

  5. Stefania ha detto:

    Qui in UK, il Kent era quello che il Piemonte era in Italia: un frutteto di mele. Attualmente pochissime sono commercializzate e farmers locali, cosi’ come la Slow Food, hanno salvato alcune varieta’. Ma c’e’ molto da fare ancora.

  6. […] nati per promuovere la frutta. Stavolta è la mela la protagonista del progetto e il sito è Piacere mela, dati nutrizionali al limite però e ormai sentiti tante volte. Il progetto è triennale, staremo a […]

  7. Melo ha detto:

    ok che non esistono solo quei tipi di mela…ma assomela si propone di far riscoprire questo frutto che ormai si consuma sempre meno facendo degustare qualche esempio a scopo pratico. Ovvio che non si possono mettere tutte le decine di qualità di mela…
    Credo sia un’iniziativa lodevole..tutto migliorabile, ma lodevole.

    ciao ciao


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...